Chiuduno, campo scuola moto trial, 20 Settembre 2020. Non mi possono che venire in mente dei ricordi. Era il 2002 e durante una giornata piovosa ( e fangosa) si svolgeva una gara di BikeTrial. Una delle prime sotto l'egida della Uisp.
Un giovane, non che ora sia vecchio, ma un ragazzo di nome Oddone Andrea con un altro personaggio del BikeTrial, tale Vittorio Brumotti, insegnavano ai più inesperti l'arte e la tecnica del saper stare e muoversi sopra una bici senza sella".

Oggi 20 settembre 2020, ovvero 18 anni dopo, grazie all'indomito Roberto Mazzola ed al suo staff, Dynamic Trial, coordinato da Mauro Massa ci hanno fatto rivivere cosa vuol dire gareggiare su quel campo.

47 sono stati i partecipanti a questa seconda prova della Kermesse tricolore del ciclismo dell'equilibrio e del superamento degli ostacoli. Sei le zone tracciate sul percorso tra il naturale e l'indoor. Come al solito sono risultate spettacolari le sezioni riservate alla categoria principe ed ovvero al percorso dei gialli, impegnative anche le altre. 3 giri da compiere nelle 4 ore con partenza alle ore 10,00 sotto la gestione anti covid della manifestazione.

Il meteo ci ha offerto uno scampolo finale di estate con una bella giornata di sole con una temperatura di 28/30 gradi. Tutti premiati i partecipanti alla gara che ha visto la chiusura con la bella foto finale alle ore 16,30.
Prossimo appuntamento con premiazione dei neo Campioni Nazionali l'11 Ottobre a Rogno con organizzazione ancor di Dynamic Trial che ringraziamo per lo sforzo organizzativo in questo anno particolare.

Ma possiamo già anticipare che il paese di Brumano si è candidato per la prova del Campionato Europeo di Bike Trial che si dovrebbe svolgere l'11 di Luglio 2021.

Massimo e Giuliano

CLASSIFICHE DI GARA

CLASSIFICHE DI CAMPIONATO

SERVIZIO FOTOGRAFICO