Brezovà 09 Maggio 2009 - Prima Prova di Coppa Europa BIU 2009

Sabato 09 maggio 2009 a Brezovà in Repubblica Ceca si è corsa la Prima Prova della Coppa Europa di BikeTrial BIU. Dopo un lungo periodo di digiuno il BikeTrial Italiano torna sul podio con le spendide prestazioni di Alessandro Allegretti e Andrea Riva. I due giovani rappresentanti di BikeTrial Italia - UISP sono saliti rispettivamente sul terzo gradino del podio nelle categorie Minime e Benjamin.

La gara ha visto la partecipazione di oltre 114 concorrenti ed è stata perfettamente organizzata dal BikeTrial di Brezovà con la diretta collaborazione di EBU. Bella la manifestazione di apertura, la gara e la chiusura con musica e spettacolo pirotecnico. Le nazioni iscritte erano: Repubblica Ceca, Slovacchia, Lettonia, Svezia, Germania, Belgio, Francia e Italia. Per l'Italia si sono presentati al via Riva Andrea, Allegretti Alessandro, Gualeni Daniele, Bonali Ivan, Pasquali Matteo e Chessa Ambrogio. Le 8 zone, tutte naturali, sono state tracciate in prossimità del centro di Brezovà all'interno di una pineta. La lunghezza del trasferitmento era di 2,2 Km a giro per 2 giri. Tecnicamente le zone erano molto dure, sassi e radici e parecchi passaggi in discesa obbligati, pochissime bandierine lasciando al concorrente ampia scelta nelle traiettorie (con ostacoli così impegnativi ... ). Per nulla intimoriti i nostri hanno capito il tipo di terreno e hanno inanellato una serie di passaggi da manuale che hanno portato al primo giro sia Andrea Riva che Alessandro Allegretti al secondo posto nelle rispettive categorie. A causa di due errori banali, forse dovuti ad un calo di concentrazione giustificato anche dalla fatica del trasferimento i due hanno concluso con due ottimi terzi posti regalandoci due podi che mancavano da ormai troppo tempo. Problemi tecnici alle bici di Pasquali e Gualeni, mentre Bonali e Chessa forse non hanno "creduto" a pieno nelle loro potenzialità 12° e 14° posto li hanno comunque portati nella prima metà di classifica. Ambrogio sulle prime zone ha guidato veramente bene, purtoppo ha perso concentrazione nelle zone in alto del primo giro e nel secondo ha in parte recuperato. Bonali come Ambro ha fatto male il primo giro per poi ottenere addirittura uno zero nel secondo che ha in parte ridotto il prezzo troppo pesante della prima tornata. Con il tempo e un po' di esperienza in più i risultati sicuramente arriveranno.

Il fuori gara meriterebbe un articolo a parte per quanto è stato divertente con addirittura l'irruzione nella hall dell'Albergo di un gruppo di motociclisti tedeschi a bordi delle loro Harley Davidson, ma questo è un discorso a parte. E' stato veramente un week end memorabile.

Ora tocca a noi, il 28 giugno si svolgerà a Darfo Boario Temre la Seconda Prova della Coppa Europa; attendiamo moltissimi partecipanti e certamente non sfigureremo.

Un BRAVISSIMI a tutti i 6 partecipanti ed un grazie da parte di tutto il BikeTrial Italiano.

 

Ciao, Giuliano Gualeni

 

Pin It